SHADOWAY

SHADOWAY

Il nostro primo cd – totalmente autoprodotto – contiene alcuni dei brani più apprezzati dal pubblico, tra cui “Porgy and Bess” e “Ma se ghe pensu” completamente rivisitata in chiave sudamericana!
Se volete informazioni o prenotarne una copia scriveteci!

Il repertorio del WBQ è ampio, eterogeneo e sempre coinvolgente: la versatilità del gruppo permette di muoversi fra i generi più disparati mantenendo costantemente un feeling speciale con il pubblico. La grande varietà dei brani proposti consente inoltre di adattarsi sempre perfettamente ai contesti più diversi.
L’eleganza ed il rigore della musica antica, il fascino del melodramma italiano e della musica classico-romantica per celebrazioni, occasioni istituzionali e concerti. Le più belle colonne sonore, la musica pop, jazz e qualche digressione nel repertorio folkloristico nazionale per rendere speciale ricevimenti, feste, momenti conviviali.

Ecco alcuni programmi:

Wacky Storia: Lo sapevate che il Canone di Pachelbel ha ispirato decine di canzoni moderne, che la suoneria del vostro cellulare è di Bach, e che “La vedova allegra” si chiama così per un malinteso? Alla scoperta di aneddoti, collegamenti e divertimenti della musica, dal Rinascimento al Duemila.

Sentire il cinema: Il Wacky Brass Quintet propone la musica delle immagini, quella di films che hanno segnato la storia del cinema, quella che ci ha fatto ridere e piangere, quella di grandi sodalizi artistici come Rota-Fellini o Morricone-Leone e Tornatore, quella che ha accompagnato la nostra infanzia con i cartoni animati.

Senza parole: Già dal Rinascimento molte canzoni venivano scritte per essere suonate. E dalle antiche ville e cattedrali, il Wacky Brass Quintet continua questa tradizione regalando timbri nuovi a celebri canzoni come “My way”, “New York New York”, “Carina” o “Nel blu dipinto di blu”.

Ottoni all’opera: Italia, Inghilterra, Austria, Francia, America; dal Seicento al Novecento. Un viaggio nello spazio e nel tempo per rivivere le emozioni di grandi arie, duetti, corali, overture e sinfonie, da Purcell a Verdi, da Mozart a Gershwin, da Puccini a Bizet: tutti per ottoni.

Brass Dance: Il Wacky Brass Quintet presenta “passo per passo” la musica con gli abiti di broccato e le scarpe di raso, quella dei fastosi balli alla corte di Vienna, quella col tutù e sulle punte, quella che animava i locali di New Orleans, quella che di danza ha solo il nome.

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*